2010

Vengono lanciati sette nuovi vini.

Il brand Duca di Salaparuta completa la linea delle Tenute con Nawàri e Triskelè.
Il primo è un Pinot Nero proveniente dalla Tenuta di Vajasindi sull’Etna, Triskelè invece, vino storico dell’Azienda,
proviene ora dalla Tenuta di Suor Marchesa. Viene infine completata la linea Calànica.

Il brand Corvo vede nascere un’intera linea dedicata al canale tradizionale: Irmàna. È un altro progetto di successo, la linea Glicine, grazie al nuovo nato Glicine Rosso che va ad affiancarsi a Glicine Bianco nato nel 1994.

Il brand Florio infine vede imbottigliare una riserva di marsala del 1994 che,
grazie alle preziose etichette celebrative dei poster storici degli anni ’20 e ’30, vince importanti premi dedicati al packaging.

 

2011

Nasce la nuova Sala di Degustazione esperienziale Donna Franca Florio.
Creare ambasciatori e far vivere un’esperienza unica, questa è il nuovo concetto di ospitalità presso le nostre Cantine,
soprattutto in Florio che accoglie più di 30.000 mila visitatori ogni anno.
Le Cantine Florio vengono arricchite da una nuova Sala di Degustazione, uno spazio innovativo, unico al mondo,
in cui tradizione e modernità s’incontrano e la degustazione da momento di piacere,
diventa una vera e propria esperienza che coinvolge tutti i sensi, suggestiva e quasi teatrale.

Florio festeggia i 150 dell’Unità d’Italia con Aegusa 150 anni Limited Edition.
La più rara tra le riserve di casa Florio Aegusa 1941 impreziosita da una bandiera tricolore unica:
uno smeraldo,
un diamante e un rubino per una Limited Edition da collezione.

2012

Vengono lanciati sei uovi vini.

Corvo amplia la linea Irmàna con Corvo Irmàna Fiore, un bianco fruttato e fragrante, e presenta la nuova linea Duetto.

Duca di Salaparuta guarda invece al mondo della notte con due vini freschi ed eleganti, Star e Moon.
Una linea con un’anima trendy e
uno stile seducente, creata per illuminare le notti metropolitane più glamour.

Il versatile mondo Florio si arricchisce infine di un prodotto assolutamente speciale, lo Spumante Dolce Florio. Un vino aromatico dai sentori mediterranei e dalle note agrumate, caratterizzato da un’immagine unica,
allegra ed elegante.

2013

Florio festeggia 180 anni e per celebrare questo compleanno eccezionale ha creato CENTOTTANTA,
un prodotto unico e inaspettato, che rappresenta la perfetta sintesi delle sue due anime.
CENTOTTANTA è un vino mai concepito prima, che solo Florio, forte di un’heritage di quasi duecento anni, poteva creare.
Una limited edition che racchiude una selezione esclusiva di uve Zibibbo
maturate per tre anni in piccoli caratelli che hanno accolto precedentemente
il lungo affinamento di grandi riserve di marsala vergini del 1963.
Un concept nuovo che racchiude due mondi, l’immediatezza e la piacevolezza
dello zibibbo arricchite dalle note speziate ed evolute del marsala,
e una bottiglia gioiello realizzata in 180 pezzi unici.

2014

Prodotto per la prima volta nel 1984, Duca Enrico è il primo Nero d’Avola in purezza nella storia dei vini siciliani e una delle icone internazionali dell’enologia Made in Italy. Per festeggiare i 30 anni di questo vino rivoluzionario la Duca di Salaparuta ha creato, in collaborazione con gli studenti del Corso di Laurea in Design del Politecnico di Torino, un’esclusiva Limited Edition che incarna il suo animo inquieto e originale. Una struttura leggera, in cui le bottiglie risultano quasi “sospese”, realizzata in un blocco unico di policarbonato trasparente e sorretta da quattro barre in argento brunito, che contiene tre annate di Duca Enrico ognuna delle quali simbolo di un decennio.

2015

Aegusa 2001: heritage e innovazione. Venite a scoprire la magia di Aegusa*

2001, la miglior Riserva di marsala Florio del primo decennio di questo nuovo secolo, ed entrerete in un mondo sorprendente. Un marsala pregiato, dal gusto morbido e armonico, figlio di una lunga storia e di antiche tradizioni tramandate da secoli, racchiuso in una bottiglia in Limited Edition dal design moderno e prezioso. Un lucente ricamo d’ispirazione déco che riproduce le ali di una farfalla, delicatamente appoggiato sulle spalle della bottiglia austera ed elegante di Aegusa,renderà ancora più pregiata questa Riserva di marsala semisecco che Vincenzo Florio amava offrire agli ospiti più illustri.

Un gioiello realizzato in prezioso oro bianco utilizzando una delle tecnologie più attuali e innovative, la stampa 3D, che consente di creare geometrie tridimensionali impossibili da ottenere con qualsiasi altra tecnologia.

Un’occasione unica per assaporare in anteprima questo nuovo marsala Florio, che va ad arricchire la gamma composta da sei prestigiose Riserve Aegusa (1941, 1952, 1964, 1974, 1989, 1994) ognuna rappresentativa della propria decade, e per farsi ammaliare dal suggestivo volo di delicate farfalle… Venite a vivere un’esperienza che non dimenticherete! * Aegusa significa “farfalla” ed è l’antico appellativo con cui i Greci indicavano Favignana, isola in origine di proprietà della famiglia Florio, per la sua caratteristica forma che ricordava appunto quella di una farfalla.

Related Stories