Condividi

Carnevale 2018: le Bombette alla crema di Duca Enrico del 1930

Duca Enrico Alliata, undicesimo Duca di Salaparuta, fu un uomo decisamente fuori dal comune… Enologo raffinato, filosofo, teosofo e convinto sostenitore di un regime alimentare vegetariano (in alcuni casi addirittura crudista) e salutista, il suo spirito avant-garde lo rende più che moderno. Per questo motivo abbiamo deciso di festeggiare il Carnevale 2018 con una delle ricette originali contenute nel suo libro, “Cucina vegetariana e naturismo crudo”, uno dei primissimi testi in materia di alimentazione vegetariana, pubblicato nel 1930:

LE BOMBETTE ALLA CREMA Ingredienti per l’impasto 300 gr di farina 45 cl di acqua 100 gr di burro 6 uova intere + 3 tuorli Olio per frittura Impasto Fate bollire l’acqua con il burro ed una presa di sale, versatevi tutta in una volta la farina e rimestate vigorosamente. Continuate per 10 minuti e quindi riversatela in un bacino e fatela raffreddare. Appena raffreddata cominciate a lavorarla prima con un tuorlo d’uovo, indi aggiungete un albume ben montato, poi un altro tuorlo e lavorandola sempre con il mestolo aggiungete ancora un altro albume montato e così di seguito. Lavorate finché la pasta diventi bene amalgamata. Buttatela in una padella di olio caldo a cucchiaini. Una volta raffreddate, farcite le bombette con una crema a scelta e spolveratele di zucchero a velo. Crema di latte aromatizzata In un litro di latte sciogliete 75 gr di amido, 4 tuorli d’uovo e 150 gr di zucchero con un pizzico di vaniglina. Mettete sul fuoco lento e mescolate senza interruzione finché prenderà le densità che vi occorre. Al posto della vaniglia potete scegliere di aromatizzare la crema con le mandorle o le nocciole (mescolando 100 gr di mandorle o nocciole tostate e macinate), alla cedrata (raschiando nella crema la scorza di due cedri) o ancora al curacao (raschiando nella crema la buccia di due arance amare).

Otterrete un dolce di Carnevale goloso, che potrete gustare in abbinamento alle fresche bollicine dello Spumante Florio Dolce oppure con un calice di Passito di Pantelleria o di Malvasia delle Lipari Florio, brindando a questi giorni dedicati al divertimento!

Guida alla degustazione del marsala

Osannato e conosciuto da tutti come grande vino da dessert, il Marsala Florio è prodotto…

leggi l'articolo

Florio presenta gli esclusivi Cocktail

Mediterraneo, 150 e Oriental, tre Cocktail freschi e facili da preparare che mixano uno dei…

leggi l'articolo

La Sala di Degustazione Donna Franca Florio

La sala di degustazione Donna Franca Florio è il frutto di un nuovo modo di…

leggi l'articolo