Condividi

AUTUNNO DIVINO

Cosa hanno in comune funghi, castagne e zucche? Oltre a essere i protagonisti di gustose ricette, questi 3 prodotti rappresentano le specialità tipiche dell’autunno. Quando il caldo estivo lascia spazio a un clima dolcemente freddo, la nuova stagione, che da settembre a dicembre fa della natura il suo palcoscenico, allevia la melanconia di cui è dispensatrice mettendo in scena un trio irresistibile di “attori”. Capaci di performance culinarie incantevoli, funghi, castagne e zucche esprimono al meglio il loro sapore se accompagnati da un buon bicchiere di vino. Ma quale calice scegliere per un abbinamento impeccabile? Per non lasciarvi cogliere impreparati e apprezzare appieno la bontà delle eccellenze gastronomiche autunnali, vi suggeriamo degli accostamenti unici, tutti da sperimentare! Quello dei funghi è un universo vastissimo. Le varietà esistenti sono accomunate da un sapore delicato e da un aroma intenso. Il vino da scegliere cambia in sia in funzione della modalità di preparazione adoperata sia in base alla varietà che si prende in esame, ma in ogni caso il bicchiere non deve mai sovrastare l’aroma del fungo. Iporcini, i più conosciuti della famiglia, se mangiati crudi, realizzano un abbinamento elegante e contemporaneo con le bollicine di Duca Brut. Quando, invece, sono cotti e utilizzati per condire pasta all’uovo o riso, richiedono l’accostamento con vini bianchi, non troppo giovani, dal bouquet piuttosto intenso: un calice di Bianca di Valguarnera è in grado di mettere tutti d’accordo. Ifinferli, invece, si trovano spesso all’interno di piatti corposi e saporiti, come le zuppe a base di burro. Per contrastare la grassezza e l’untuosità delle preparazioni, un Pinot Nero è l’ideale: vi consigliamo un calice di Nawàri per vivere un’esperienza indimenticabile. E quando si parla di castagne, quale tipologia di vino preferire per creare un’accoppiata perfetta? Anche in questo caso, la scelta del calice più adatto varia a seconda del modo in cui il frutto è cucinato. Con le caldarroste si sposa alla perfezione un vino giovane e piacevolmente profumato, come Corvo Novello, prima espressione della vendemmia. Se, invece, la castagna è l’ingrediente principale di piatti salati, bisogna optare per un calice più consistente e corposo, in grado di reggere il confronto con il carattere deciso delle ricette. La personalità avvolgente di Passo delle Mule sa esaltare con maestria il sapore dei marroni, se fanno da ripieno a carni rosse; mentre il Grillo di Irmàna Grillo valorizza al meglio ricette a base di carni bianche e castagne. Anche le zucchenell’immaginario collettivo sono capaci di evocare le atmosfere autunnali: basta un tocco di questo prezioso ingredienti per essere avvolti da un soffio inebriante di autunno. La polpa arancione brillante e la dolcezza inconfondibile si adattano alle preparazioni sia salate che dolci. La classica vellutata di zucca, rallegrata dalla croccantezza dei crostini di pane e apprezzata dagli amanti della buona cucina e da chi è attento alla linea, ha bisogno di un bianco aromatico e dalla buona sapidità come Kados. E cosa bere davanti a un dessert realizzato con questa eccellenza d’autunno? Torte e muffin alla zucca possono essere accompagnati da vini dolci e ben strutturati, nel massimo rispetto del principio della concordanza, secondo il quale il calice deve riproporre la stessa sensazione di ciò che si sta mangiando. Ed ecco che le note aromatiche di Malvasia delle Lipari sapranno creare un abbinamento perfetto! Wine lovers, se anche voi amate l’autunno, lasciatevi ispirare dalle proposte firmate Duca di Salaparuta e brindate ai prodotti di questa magica stagione!

 

Fahd: Tajine di manzo con prugne secche e…

Fahd ci regala una ricetta marocchina perfetta da abbinare a Duetto Frappato & Syrah!  …

leggi l'articolo

Un aperitivo tutto da provare con i vini…

Per un aperitivo raffinato e decisamente fuori dal comune provate il vino marsala Florio, servito freddo…

leggi l'articolo

Fragola Chic & Cheap: insalata di riso venere…

Dosi per 2 persone: 100 grammi di riso venere 1 pompelmo 1 avocado 8 gamberetti…

leggi l'articolo