Condividi

Chiacchiere salate con Florio

Carnevale è la festa più divertente dell’anno, in cui lasciarsi andare a un pizzico di follia e perdonarsi qualche peccato di gola in più, magari in buona compagnia.

Qualche suggerimento?

Le chiacchiere: regine della tradizione carnevalesca italiana, sono d’obbligo, ma oggi ve le proponiamo in una versione insolita… Prepariamo insieme le chiacchiere salate! Realizzarle è molto semplice e l’abbinamento con gli eleganti Marsala Florio vi regalerà un’esperienza gourmet davvero straordinaria.

 

Come realizzare le chiacchiere salate (ricetta base)

Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • Olio di semi di arachidi q. b.
  • 30 ml di vino bianco secco
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 uovo
  • Pepe nero q. b.

 

Preparazione:

Mescolate in una ciotola la farina con il pepe. Aggiungete l’uovo, l’olio evo e il vino bianco, infine il sale e il bicarbonato. Impastate insieme gli ingredienti e compattate un panetto, lasciate poi a riposare per 30 minuti. Con il mattarello o con la macchina per la pasta fresca stendete l’impasto, dandogli lo spessore che preferite, e tagliate poi a listarelle con una rondella dentellata.

Ricordate: per un risultato più compatto con poche bolle, l’impasto dovrà essere più spesso; per un risultato più croccante e friabile, invece, dovrà essere più sottile.

Scaldate adeguatamente l’olio di semi in padella e friggete le chiacchiere, immergendole poco per volta, girandole di tanto in tanto per ottenere una doratura uniforme su entrambi i lati. Una volta fritte, rimuovete l’olio in eccesso delle chiacchiere, facendole riposare su della carta assorbente.

 

La base del vostro aperitivo è pronta, rimane solo da condirla nei modi più appetitosi. Ve ne consigliamo tre, a voi la scelta!

 

 1. Chiacchiere salate con crema di gorgonzola e pere, in abbinamento a Donna Franca

Ingredienti:

  • 2 pere decane
  • 240 gr di gorgonzola DOP tagliato a pezzetti
  • 80 ml panna fresca

 

Preparazione:

Lavate le pere, asciugatele e affettatele con una mandolina. Disponete le fettine su una teglia rivestita con carta forno e infornate a 170°C per circa 10-15 minuti. Adagiate le pere su una base asciutta e tenetele da parte.

In una casseruola mettete la panna fresca a freddo e cuocete a fuoco basso aggiungendo gradualmente i pezzetti di gorgonzola. Mescolate con la frusta e la crema sarà morbida e uniforme in pochi minuti.

Versate con una sac a poche la crema di gorgonzola sulle vostre chiacchiere salate e guarnite con le listarelle di pere croccanti. Abbiate cura della presentazione: un piatto gourmet deve stuzzicare prima di tutto gli occhi!

 

Per questo gustoso aperitivo di Carnevale vi consigliamo un abbinamento elegante e poco scontato: Donna Franca, raffinatissimo Marsala Superiore Riserva che affina in botti di rovere per oltre 15 anni. Il suo gusto avvolgente e morbido inonda il palato di sensazioni di spezie e frutta candita. Quale festa migliore per i sensi?

 

2. Chiacchiere salate con salmone affumicato, robiola e avocado, in abbinamento a Targa

Ingredienti:

  • 1 Avocado
  • 200 gr di robiola
  • 250 gr di salmone
  • 1 limone (scorza e succo)
  • Sale q. b.
  • Pepe rosa a grani grossi q. b.

 

Preparazione:

Tagliate l’avocado e listarelle sottili e insaporite con il succo di limone e un pizzico di sale.

Iniziate a comporre le vostre chiacchiere spalmandole con uno strato di robiola, aggiungete poi una fetta di salmone e infine l’avocado. Una spolverata di scorza di limone grattugiata e qualche grano di pepe rosa daranno al vostro aperitivo ancora più profumo e freschezza.

 

Quale abbinamento proporre per queste chiacchiere salate? La scelta migliore è decisamente Targa: sette anni di affinamento in botti di rovere di Slavonia per ottenere un Marsala eccezionale, perfetto con le materie prime più inaspettate. Un’esperienza di gusto senza precedenti, con Targa la vera festa sarà quella del vostro palato!

 

3. Chiacchiere salate ripiene di Tuma, con acciughe e pomodoro confit, in abbinamento a Terre Arse

Ingredienti:

  • 250 gr di pomodorini confit
  • 200 gr di Tuma
  • Timo
  • Origano
  • Sale
  • Zucchero
  • 80 gr di filetti di acciughe
  • Olio q. b.

 

Preparazione:

Per realizzare questa ricetta, occorre preparare i pomodorini confit con largo anticipo: foderate una teglia con della carta da forno e adagiatevi i pomodorini tagliati a metà, con la parte tagliata rivolta verso l’alto. Condite i pomodorini con sale e zucchero e aromatizzateli con timo e origano, infornateli poi a 80° per circa 3 ore.

Nel frattempo preparate le chiacchiere, seguendo la ricetta base riportata all’inizio di questo post. Per le chiacchiere ripiene, ricavate dall’impasto delle strisce più larghe, in modo da poterne usare una come base, su cui aggiungere il 2/3 cubetti di Tuma, e un altro come copertura. Sigillate bene i bordi e friggete.

Ultimata la cottura, adagiate sulle vostre chiacchiere delle acciughe e qualche pomodoro confit.

 

L’assaggio diventerà ancora più inebriante con Terre Arse, uno dei più marsala più eclettici perfetto per gli abbinamenti più complessi. Asciutto e armonico, riverbera un fondo di vaniglia e radice di liquirizia nel calice. Di grande finezza, vi conquisterà per sempre.

Per un’esperienza food creativa e inusuale degna del più estroso Carnevale, Terre Arse è una garanzia!

 

Quale variante di chiacchiere salate proverete per il vostro aperitivo di Carnevale?

Trovate tutti i Marsala Florio su Duca.Store.

Le 3 migliori idee per un perfetto pic-nic…

La primavera esplode con tutti i suoi colori e cresce la voglia di stare all’aria…

leggi l'articolo

Chiacchiere salate con Florio

Carnevale è la festa più divertente dell’anno, in cui lasciarsi andare a un pizzico di…

leggi l'articolo

Natale con i Marsala Florio

Il momento più magico dell’anno è arrivato e non vediamo l’ora di celebrarlo insieme alle…

leggi l'articolo