Condividi

Come stappare una bottiglia di vino spumante o Champagne in 3 semplici mosse

Stappare una bottiglia di vino spumante o Champagne è un procedimento piuttosto rapido e abbastanza intuitivo anche per i meno “esperti”.

Se non volete avere inconvenienti – e godervi solo il meglio dell’occasione speciale che state per celebrare – esistono pochi semplici accorgimenti da tenere in considerazione:

 

Step 1 – per procedere all’apertura di una bottiglia di vino spumante o Champagne, dovrete prima di tutto rimuoverne la capsula.

Utilizzate la lama di un cavatappi per effettuare un’incisione sotto la gabbietta ed agevolarvi in questa operazione; alcune capsule sono dotate di una pratica linguetta che permette una loro più facile rimozione.

Una volta rimossa la capsula, tirate verso l’esterno l’anello della gabbietta ed allentatela, vi basterà fargli compiere 6 giri e mezzo; mantenetela ancora in posizione – ben aderente al sughero – tenendo il collo della bottiglia con la mano ed esercitando pressione sul tappo con il vostro pollice.

 

Step 2 – continuate a tenere saldamente il tappo e il collo della bottiglia, quindi, inclinatela ad un angolo di circa 45° e iniziate a ruotarla dalla base, in tal modo comincerete a sbloccare il tappo e potrete procedere nella sua agevole estrazione.

 

Step 3 –  proseguendo con la rotazione, avvertirete la pressione all’interno della bottiglia che comincia a spingere.

Non appena sentirete un “sibilo” fuoriuscire dal collo della bottiglia interrompetene la rotazione e fate uscire lentamente tutta la pressione presente al suo interno; se effettuerete questa operazione con accortezza il tappo uscirà fuori e ve lo ritroverete in mano senza inattesi “fuori programma”.

 

Adesso che avete stappato il vostro vino spumante o Champagne, non vi resta che assaggiarlo per verificare che non presenti difetti, quindi, procedete con la mescita :)

 

Vi siete mai chiesti qual è il momento perfetto per stappare una bottiglia di vino e poterla gustare al meglio? Scopritelo cliccando qui.

Cosa rende un vino “importante”?

Alcuni vini nascono per essere apprezzati, altri sono creati per eccellere: si tratta di veri…

leggi l'articolo

Il Marsala Oltre Cento Florio e la frutta…

Fresca, succosa e golosa: la frutta estiva è uno dei piaceri irrinunciabili offerti dalla stagione.…

leggi l'articolo

Le 5 cose da sapere prima di degustare…

Degustare un vino è un’arte sopraffina che si apprende studiando e acquisendo alcune conoscenze teoriche…

leggi l'articolo