Condividi

Donna Franca, Duca Enrico e Bianca di Valguarnera. I must have di ogni Wine Lover

Ci sono vini che non dovrebbero mai mancare nelle cantine di un vero Wine Lover.

Classici dell’enologia Made in Italy da stappare quando si desidera un momento speciale, che appaghi il palato e la mente…

I vini di cui vi parliamo in questo articolo sono vini irrinunciabili…E vi spieghiamo perché!

Duca Enrico

Diverse volte vi abbiamo parlato di questo straordinario Nero d’Avola in purezza, un vero gioiello creato da Duca di Salaparuta per i palati più raffinati.

Prodotto per la prima volta nel 1984, è oggi uno dei simboli dell’enologia italiana e internazionale. Cosa fa di Duca Enrico un vino imperdibile?

La sua qualità, innanzitutto: Duca Enrico nasce da vigne selezionatissime all’interno della Tenuta di Suor Marchesa. Elegante, tagliente e austero questo vino destinato alla longevità vi regalerà sensazioni uniche e non smetterà di stupirvi fino alla fine.

In secondo luogo, la sua storia: Duca  Enrico è il primo Nero d’Avola in purezza nella storia dei vini siciliani!

Di Duca Enrico, nome importante legato a quel Duca Enrico Alliata che ebbe il coraggio di sperimentare tecniche di produzione innovative con una visione internazionale, potrete gustare diverse annate, anche l’annata 1984: un tesoro prezioso da custodire gelosamente per i momenti speciali.

Donna Franca 

Anche questo Marsala porta il nome di un personaggio illustre: Donna Franca Florio famosa per essere la Regina di Palermo e donna dal carisma straordinario.

Lo stesso carisma che troverete in questo prezioso blend di diversi marsala, maturati separatamente e poi selezionati dopo un’attenta valutazione del processo evolutivo di tutte le annate conservate all’interno delle Cantine Florio.

Questo lavoro, fatto di lunghe attese, rende di Donna Franca un vino che esprime livelli altissimi di eleganza e complessità. Un gusto avvolgente e caldo, che lo consacrano grande vino da meditazione ma perfetto anche per il dessert o per un aperitivo gourmet.

Vi incuriosisce la storia del personaggio che dà il nome al nostro Donna Franca? Date un’occhiata a questo articolo dove vi parlavano delle Donne straordinarie del Gruppo Duca di Salaparuta!

Bianca di Valguarnera

Terzo vino che non può mancare nelle vostre cantine è Bianca di Valguarnera, il cui nome omaggia la grandiosa dimora della famiglia AlliataVilla Valguarnera di Bagheria.  Il fascino di questo nobile Insolia è dovuto ancora una volta all’attenzione che contraddistingue tutto il suo processo produttivo.

Bianca di Valguarnera fermenta in legno di rovere ed evolve a stretto contatto con i propri lieviti. Una scelta, quella del legno di rovere, di certo non casuale: questa tipologia di legno, infatti, rispetta il corredo tannico del vitigno e la sua grana estremamente fine consente il giusto passaggio di ossigeno. Così si ottiene un vino destinato a vivere a lungo in bottiglia, salvaguardandone la freschezza. Bianca di Valguarnera si distingue per un profumo intenso e complesso, ricco di sensazioni di frutti maturi e, soprattutto, per l’inaspettata nota fresca al palato.

Bianca di Valguarnera, insieme a Donna Franca e Duca Enrico sono i vini che stappati al momento opportuno, trasformeranno un giorno qualsiasi in un’esperienza memorabile.

Vi aspettano su Duca.Store e, con la speciale promo Il Mese del Black Friday potrete acquistare tre bottiglie dello stesso prodotto al 20%. L’offerta termina il 10 novembre, vi conviene approfittarne subito!

Donna Franca, Duca Enrico e Bianca di Valguarnera.…

Ci sono vini che non dovrebbero mai mancare nelle cantine di un vero Wine Lover.…

leggi l'articolo

Vuoi andare su Marte? Bevi vino rosso!

Avresti mai immaginato che il vino rosso potesse portarti su Marte? Secondo la ricerca della…

leggi l'articolo

Tappi per il vino: tutto quello che c’è…

Se pensate che il tappo di una bottiglia sia solo un dettaglio, preparatevi a cambiare…

leggi l'articolo