Condividi

Duca di Salaparuta: una personalizzazione esclusiva per il Natale 2015

Regalare o regalarsi una bottiglia di vino importante è uno dei modi più belli per festeggiare il Natale, il fine anno o un momento felice. Per rendere ancor più speciali queste occasioni, Duca di Salaparuta ha deciso di affidarsi al maestro incisore di Palermo Silvio Greco, che realizzerà le personalizzazioni della bottiglia di una delle icone internazionali dell’enologia Made in Italy, Duca Enrico. Fino a fine dicembre sarà possibile, infatti, acquistare tramite una semplice e-mail la propria bottiglia di Duca Enrico, chiedendo che venga caratterizzata con una raffinata incisione artigianale color oro a scelta*. Gli Auguri di Natale, il verso di una poesia, una dichiarazione d’amore o una data importante: sarà possibile rendere davvero unica la bottiglia che si desidera regalare o tenere nella propria Cantina per stapparla in un momento da ricordare. Duca Enrico, il primo Nero d’Avola vinificato in purezza nel 1984, è infatti un vino destinato alla longevità, che affascina con la sua eleganza, i suoi profumi intensi e la sua lunghezza. Questo vino dall’anima antica e moderna insieme, frutto di una lunga tradizione vinicola e del desiderio di creare un prodotto di qualità eccezionale, è diventato uno dei vini siciliani più amati e nel 2014 ha compiuto i suoi primi trent’anni, mantenendo intatta la sua matrice rivoluzionaria. Una bottiglia pregiata, che grazie alla possibilità di personalizzazione rappresenta un’idea originale per un regalo esclusivo.

5 aperitivi sfiziosi da preparare in casa

Chi l’ha detto che per fare un aperitivo stuzzicante si debba per forza uscire di…

leggi l'articolo

Il Gruppo Duca di Salaparuta comunica la sospensione…

Nel rispetto dei recenti provvedimenti adottati dal Governo su tutto il territorio nazionale, a seguito…

leggi l'articolo

Cantine Duca di Salaparuta| Pronti per il prossimo…

Casteldaccia (PA) - Sabato 7 marzo Duca di Salaparuta presenta DucaWineryParty, una serata all’insegna dell’allegria…

leggi l'articolo