Condividi

Nuova edizione di God Save the Wine: Duca di Salaparuta e Florio presenti!

Giovedì 23 febbraio God Save the Wine, uno dei festival più amati dagli enoappasionati, torna a sorprendere il pubblico in una veste del tutto inedita, rock e spregiudicata! Sarà infatti uno dei templi della “ribellione” musicale, l’Hard Rock Cafè di Firenze, ad ospitare questa versione speciale dell’evento. Un God Save the Wine dedicato soprattutto ai giovani, dove in abbinamento a un menù southern comfort con influenze sudamericane verranno proposti, al posto di birra e cocktail, i vini. E quando si parla di accostamenti innovativi e arditi i vini Florio e Duca di Salaparuta non possono proprio mancare! Làvico, il Nerello Mascalese dal carattere un po’ selvaggio, e la personalità intensa ed avvolgente di Passo delle Mule si alterneranno ai sentori agrumati di Kados, il Grillo in purezza coltivato nella Tenuta di Risignolo. Le Cantine Florio, invece, offriranno al pubblico la loro anima tradizionalmente innovatrice con un marsala perfetto sia come aperitivo che in abbinamento al dessert, Targa Riserva 1840, e un passito liquoroso particolarmente originale con i formaggi, Zighidì! Non ci resta che augurare un buon “Rock the Wine” a tutti! Hard Rock Cafè Firenze: Via dei Brunelleschi, 1, 50123 Firenze Ingresso: 25 euro Info e prenotazioni: info@firenzespettacolo.it

Benvenuta Vendemmia: Duca di Salaparuta apre per la…

Alle pendici dell’Etna, in un territorio dalle caratteristiche uniche, domenica 27 settembre, Duca di Salaparuta…

leggi l'articolo

Barbara Tamburini entra a far parte del nuovo…

La vendemmia 2020 per il Gruppo Duca di Salaparuta S.p.A. si apre con una collaborazione…

leggi l'articolo

Sicilia on the road. Le 5 tappe per…

Non è un caso se è la meta preferita dagli italiani nell'estate 2020: la Sicilia…

leggi l'articolo