Condividi

Paese che vai, cucina che trovi: la Moqueca di Bahia

Dai dolci sapori orientali dei dorayaki Made in Japan, Duca di Salaparuta si muove verso altri lidi alla ricerca di nuove tradizioni culinarie. La voglia di raccontare il cibo come espressione della cultura di un popolo e il desiderio di sperimentare accostamenti insoliti con il vino, lo hanno portato a imbattersi in un piatto dal suono e dal sapore esotici: la Moqueca, un classico della cucina brasiliana a base di pesce, in cui rivive una tendenza cosmopolita che caratterizza gran parte delle portate realizzate in Brasile. Qui, infatti, la gastronomia mescola sapientemente elementi africani con caratteri europei, senza dimenticare i lasciti degli Indios. La Moqueca allieta spesso le tavole imbandite di questa magica terra, culla della Samba, regalando gusto e allegria a tutti i commensali. Esistono diverse varianti della ricetta e, oltre a quella di Capixaba, la più conosciuta è quella di Bahia, città nord – orientale del Brasile, dove il giro del mondo in 8 piatti di Duca di Salaparuta ha deciso di fermarsi, per conoscere i segreti della sua preparazione. Curiosi di scoprire gli ingredienti? ? Ingredienti per 4 persone: • Filetti di pesce bianco 1 kg • Gamberoni 8 • Lime 2 • Spicchi d’aglio 4 • Zenzero fresco 1 pezzetto • Olio di palma 3 cucchiai oppure olio extravergine di oliva • Cipolla 1 • Peperone verde 1 • Pomodori rossi 2 • Brodo di pesce o brodo vegetale 1 tazza • Latte di cocco 1 bicchiere • Semi di Coriandolo 1 cucchiaino • Peperoncini freschi verdi 2 • pepe q.b. • sale q.b. • Riso bianco 8 cucchiai (Thai o Basmati) Preparazione: Step 1 In una terrina spezzettare i filetti di pesce lavati e unire i gamberoni sgusciati e puliti. Aggiungere 2 spicchi d’aglio, lo zenzero tritato, il succo di 1 lime e un cucchiaio di olio di palma. Condirli con sale e pepe, mescolare delicatamente e farli marinare per una trentina di minuti. Step 2 Scolare il pesce e i gamberoni e tenere da parte il succo della marinatura. Step 3 In un tegame in terracotta, versare l’olio. Aggiungere, quindi, gli spicchi d’aglio schiacciati e la cipolla finemente sminuzzata e lasciarli imbiondire. Unire i peperoncini verdi tritati e privati dei semi, i peperoni tagliati a cubetti e i pomodori a dadini. Far rosolare il tutto a fuoco basso per 10 minuti circa. Step 3 Unire il pesce e i gamberi al centro della terrina e aggiungere il brodo e latte di cocco in modo che ricopra il tutto. Per un piatto più saporito, è consigliabile aggiungere il succo della marinatura e 2 zeste di lime. Step 4 Lasciare che il pesce cuocia lentamente a fuoco medio fino a ebollizione. A questo punto, abbassare leggermente la fiamma, coprire la moqueca e proseguire la cottura per altri 10 -15 minuti. Step 5 Spegnere il fuoco, salare e pepare, unire il coriandolo e mescolare. Chi vuole può aggiungere il succo del lime rimasto. Infine, lasciare riposare coperta la moqueca per 5 minuti. Il pesce così ottenuto è molto morbido e gustoso e viene servito in accompagnamento a del semplice riso bianco bollito. Ma quale vino abbinare a questa prelibatezza, che può essere considerata a tutti gli effetti uno stufato? Duca di Salaparuta ha deciso di brindare al tripudio di sapori, profumi e colori di origine brasiliana con un calice di Calanìca Insolia e Chardonnay, un vino fresco e dal profumo intenso. Un ultimo consiglio: invitate amici a cena, perché la Moqueca, così come Calanìca, sono perfetti da gustare in compagnia! ?

Fahd: Tajine di manzo con prugne secche e…

Fahd ci regala una ricetta marocchina perfetta da abbinare a Duetto Frappato & Syrah!  …

leggi l'articolo

Un aperitivo tutto da provare con i vini…

Per un aperitivo raffinato e decisamente fuori dal comune provate il vino marsala Florio, servito freddo…

leggi l'articolo

Fragola Chic & Cheap: insalata di riso venere…

Dosi per 2 persone: 100 grammi di riso venere 1 pompelmo 1 avocado 8 gamberetti…

leggi l'articolo