Condividi

Vino e cucina piccante

Vino e cucina piccante costituiscono un abbinamento ardito per molti, irrinunciabile per altri. Di certo tutte le spezie, in primis il peperoncino, per regalare una vera soddisfazione al palato non devono coprire i sapori delle pietanze ma trarre dalla bevanda che le accompagna una vera e propria esaltazione del gusto. Ecco perché prima di dare il via a esperimenti dall’esito incerto sarà bene conoscere qualche informazione preliminare per rendere indimenticabile questa esperienza enogastronomica.

 

In primo luogo, vino e cibi speziati possono essere abbinati seguendo due orientamenti contrari: la contrapposizione dei sapori e la concordanza del gusto. Stando al primo principio, il vino selezionato dovrebbe avere sapore del tutto differente dalla pietanza da abbinare. Ed ecco che in presenza di alimenti insaporiti da spezie acide come il cardamomo o lo zenzero si dovrà optare per un vino privo di note acidule e piuttosto morbido. Se, invece, si seguirà la concordanza del gusto, vino e spezie dovranno avere struttura analoga. Così, se il piatto da consumare è a base di spezie dal sapore intenso come il pepe nero, un vino altrettanto deciso sarà consigliato.

 

E se restano validi i più classici abbinamenti come il vino rosso e i salumi o il vino bianco e il pesce, la presenza delle spezie dovrebbe far scattare un’attenzione in più su caratteristiche specifiche del vino. Infatti, per contrastare sapori molto ricchi si dovrebbe scegliere un vino dalla bassa gradazione alcolica e con un’acidità frizzante, escludendo quelli eccessivamente invecchiati che potrebbero annullarne i sapori. Per scongiurare questa eventualità sono preferibili piuttosto vini fruttati, aromatici e semi-secchi che grazie alla loro dolcezza attenuano le note forti.

 

Inoltre, qualsiasi strada si vorrà percorrere per consumare il vino abbinato a un cibo piccante, si dovrà tenere presente che maggiore è l’acidità e più saranno esaltati gli aromi a discapito di calore o succulenza delle spezie. Invece, i vini dolci attenueranno gli aromi in favore dei retrogusti più delicati.

 

Adesso potete farvi spazio nel meraviglioso mondo del piccante: incursioni nelle cucine regionali italiane così come in quelle straniere sono d’obbligo!

Fahd: Tajine di manzo con prugne secche e…

Fahd ci regala una ricetta marocchina perfetta da abbinare a Duetto Frappato & Syrah!  …

leggi l'articolo

Un aperitivo tutto da provare con i vini…

Per un aperitivo raffinato e decisamente fuori dal comune provate il vino marsala Florio, servito freddo…

leggi l'articolo

Fragola Chic & Cheap: insalata di riso venere…

Dosi per 2 persone: 100 grammi di riso venere 1 pompelmo 1 avocado 8 gamberetti…

leggi l'articolo