Condividi

Vuoi andare su Marte? Bevi vino rosso!

Avresti mai immaginato che il vino rosso potesse portarti su Marte?

Secondo la ricerca della Dott.ssa Marie Mortreux pubblicata sulla rivista Frontiers in Physiology il vino rosso potrebbe aiutare gli astronauti ad affrontare una missione su Marte.

Un viaggio, quello dalla Terra a Marte, tutt’altro che semplice: durante i sei mesi di viaggio necessari per raggiungere il Pianeta Rosso, infatti, il corpo viene sottoposto ad un forte stress fisico e i muscoli risultano così indeboliti che anche stare in piedi da soli diventa per gli astronauti una vera missione.

Bene, la soluzione è in un bicchiere di vino rosso!

In che modo il vino rosso potrebbe essere d’aiuto per gli astronauti?

Il vino rosso contiene il resveratrolo, sostanza nota per essere un potente antiossidante. Il resveratrolo, insieme a una dieta corretta e a un buon allenamento fisico, potrebbe favorire la crescita muscolare e aiutare gli astronauti a mantenersi forti e stabili, per affrontare il lungo viaggio fino a Marte.

Leggi la ricerca completa: A Moderate Daily Dose of Resveratrol mitigates muscles deconditioning in a Martian Gravity Analog

Abbiamo sempre pensato che il vino rosso fosse un piacere da godere nelle giuste occasioni, ma non immaginavamo potesse portarci così lontano!

Leggi anche:

E voi siete pronti per un viaggio interstellare?

Partiamo allora con il nostro countdown con i vini rossi più buoni della Galassia!

  1. 3. Làvico

Scaldiamo i motori con un rosso che ha in sé tutta la forza dell’Etna. Làvico è un Nerello Mascalese dal colore rubino più intenso del suolo marziano.

Espressione del Vulcano che l’ha generato, questo vino ha una ricchezza espressiva e una complessità olfattiva dalla forte spinta propulsiva. 

Motori accesi. Tutto sotto controllo, siamo pronti!

  1. 2. Passo delle Mule

Morbido e fresco al palato, Passo delle Mule è un Nero d’Avola in purezza dal gusto avvolgente e vellutato.

Basta un calice e quasi ci manca la terra sotto i piedi. -2 al lancio!

  1. 1. Duca Enrico

Un vino che pare non appartenere alla Terra. Duca Enrico è così buono che sembra piovuto giù dal cielo, e allora non potevamo che scegliere lui per un viaggio oltre le stelle! Almeno 18 mesi di maturazione in fusti di rovere francesi e 18 mesi di affinamento in bottiglia a temperatura controllata per ottenere un vino straordinario.

Un sorso di Duca Enrico e la Terra ci sembra già lontanissima!

GO!

E per godervi meglio il viaggio tra le stelle regalatevi anche un bicchiere di vino Corvo! Chi può escludere che il vino preferito dagli italiani conquisti presto anche lo spazio infinito?

A tutti voi esploratori dello Spazio, un buon viaggio con i vini Duca di Salaparuta!

Fino al 30 settembre al 15% di sconto solo su Duca.Store!

 

 

Donna Franca, Duca Enrico e Bianca di Valguarnera.…

Ci sono vini che non dovrebbero mai mancare nelle cantine di un vero Wine Lover.…

leggi l'articolo

Vuoi andare su Marte? Bevi vino rosso!

Avresti mai immaginato che il vino rosso potesse portarti su Marte? Secondo la ricerca della…

leggi l'articolo

Tappi per il vino: tutto quello che c’è…

Se pensate che il tappo di una bottiglia sia solo un dettaglio, preparatevi a cambiare…

leggi l'articolo