Condividi

Le 3 migliori idee per un perfetto pic-nic di primavera

La primavera esplode con tutti i suoi colori e cresce la voglia di stare all’aria aperta per godere dei profumi e dell’allegria della bella stagione. In più, il tempo è perfetto per organizzare un pic-nic romantico!

Se siete alla ricerca di idee per un pranzo all’aperto in dolce compagnia, siete nel posto giusto.

 

Vi proponiamo 3 ricette fresche, semplicissime da preparare ma di grande gusto, ideali per un pic-nic perfetto su un prato, su una spiaggia o una pausa pranzo al parco.

 

1. Panino con polpo arrosto, stracciatella e pistacchi e Corvo Bianco, per un pic-nic in spiaggia

Uno degli elementi più importanti per un pic-nic di successo è la scelta del cibo. Seduti su una stuoia o su una sediolina, infatti, non sempre potrete mangiare in posizioni comode. È quindi importante che il cibo possa essere consumato in facilità, possibilmente senza posate e con una mano sola.

Un panino, da questo punto di vista, è dunque la soluzione ottimale, perché si può gustare anche freddo ed è facile da maneggiare. Inoltre, può anche diventare una portata gourmet se usate gli ingredienti giusti e lo preparate con classe.

Questo panino con polpo grigliato, stracciatella e pistacchi di Bronte ne è la prova, siamo certi che vi conquisterà!

 

Ingredienti:

2 Rosette

Polpo

Qualche foglia di alloro

Pistacchi di Bronte

Stracciatella pugliese

Foglioline di menta

Olio Extravergine di Oliva

Sale

Pepe

 

Preparazione:

Pulite il polpo e mettete a bollire una pentola d’acqua con qualche foglia di alloro.

Non appena l’acqua bolle, prendete il polpo dalla testa e immergete i tentacoli sollevandoli ripetutamente per circa tre-quattro volte, per farli arricciare. Fatta questa operazione, potete immergere il polpo completamente in acqua e farlo bollire per circa 1 ora. Dopo di che lasciatelo raffreddare nella sua acqua senza scolarlo.

Nel frattempo tritate grossolanamente i pistacchi e tostateli in padella per far sprigionare tutti i loro profumi.

 

Una volta raffreddato il polpo, toglietelo dalla pentola, separate i tentacoli dalla testa. Ungeteli con olio e metteteli a cuocere in una padella ben calda finché non si formerà un’irresistibile crosticina all’esterno, aggiungete qualche fogliolina di menta, infine salate e pepate a piacere.

Ora potete comporre il vostro panino: tagliate le rosette a metà e adagiate un paio di tentacoli piastrati, una cucchiaiata di burrata e una spolverata di granella di pistacchi tostati. Chiudete la rosetta e i vostri panini sono già pronti.

Avete l’acquolina in bocca, vero?

Bene, ora siete seduti con chi amate sulla spiaggia e davanti a voi lo sguardo spazia a perdita d’occhio sul mare al tramonto…

Eppure, il meglio deve ancora arrivare ed è proprio dentro la cesta da pic-nic!

 

Come esaltare il gusto di questa prelibatezza? Un calice di fresco Corvo Bianco è il massimo per rendere questo momento davvero indimenticabile.

Siamo sicuri che troverete il modo di tenerlo al fresco nella vostra borsa termica, ne varrà decisamente la pena per poter offrire alla persona amata un brindisi di carattere e tutta la freschezza di un vino dai profumi autenticamente mediterranei.

 

2. Pasta fredda con yogurt, salmone affumicato, zucchine e Glicine Rosa, per un pic-nic sul prato

Una ricetta ideale da gustare all’ombra di un albero, su un bel prato oppure anche al termine di una rilassante passeggiata tra sentieri di montagna.

 

Ingredienti:

Fusilli

Salmone affumicato

Yogurt bianco

Zucchine genovesi

Scalogno

1 limone

Olio extravergine d’oliva

Sale

Pepe rosa

Aneto

 

Preparazione:

Pulite e tagliate le zucchine a julienne e fate cuocere per una decina di minuti in padella con lo scalogno tritato e un filo d’olio. Aggiungete sale e un pizzico di pepe rosa.

Nel frattempo tagliate il salmone a listarelle e mettetelo in una terrina con lo yogurt, il succo del limone e l’aneto e tenetelo a marinare in frigo per mezz’ora.

Aggiungete poi le zucchine ben sgocciolate e amalgamate il tutto.  A questo punto potete lessare la pasta, che condirete, ben al dente, con la vostra crema di salmone e zucchine.

Semplice da realizzare, vero?

 

Fate raffreddare e mettete la pasta in un contenitore chiuso ermeticamente, ricordandovi di portare con voi delle posate e dei piattini per poterla gustare durante il pic-nic.

Avete portato il vino con voi? Quello perfetto in questo caso è Glicine Rosa, ideale per chi ama gustare un calice nei momenti di relax, da condividere con le persone del cuore. I suoi profumi di agrumi mediterranei e il palato aromatico evocano infatti il sole e le atmosfere spensierate dell’estate siciliana.

 

3. Toast avocado e bresaola con Irmàna Frappato, per una pausa pranzo al parco

Questa ricetta è perfetta per una pausa pranzo fugace al parco più vicino, per ritagliarsi un po’ di tempo insieme alla persona amata anche durante una giornata lavorativa.

Non c’è infatti nulla di più semplice da preparare.

 

Ingredienti:

Pane casereccio in cassetta

Succo di limone

Olio extravergine d’oliva

Sale

Prezzemolo

Cipolla rossa di Tropea

Peperoncino (fresco o in polvere)

Bresaola

Avocado maturo

 

Preparazione:

Pelate l’avocado, tagliatelo a dadini e mettetelo in un mixer. Aggiungete un filo d’olio, abbondante succo di limone, cipolla di Tropea, prezzemolo e peperoncino e mixate tutto fino a ottenere una salsa morbida e vellutata.

Tostate le fette di pane casereccio. Spalmate ora la mousse di avocado sul pane e adagiatevi sopra la bresaola e chiudete a sandwich con un’altra fetta di pane.

Una ricetta rapida quanto saporita! Non resta che darsi appuntamento al parco più vicino per gustarlo insieme!

 

Anche una pausa pranzo veloce può trasformarsi in un momento romantico, soprattutto se, insieme ai vostri toast di avocado e bresaola, vi concedete un calice di Irmàna Frappato con cui brindare.

Lo stress sembra già lontano, accarezzati dal sole di maggio mentre gli alberi rifioriscono e con un calice di vino in mano.

Irmàna Frappato è l’espressione più piena e autentica della Sicilia, manifestazione di una filosofia di rispetto per la Natura e per l’ambiente dedicato da Corvo alla realizzazione di questo vino.

 

Allora, quale delle tre ricette preparerete per prima: il panino con il polpo arrosto e stracciatella, la pasta fredda con salmone, zucchine e yogurt o il toast con avocado e bresaola?

Qualunque sia la vostra scelta in merito a location e cibo, non dimenticate il vino. Ci pensa Corvo, come sempre!

Il Marsala Oltre Cento Florio e la frutta…

Fresca, succosa e golosa: la frutta estiva è uno dei piaceri irrinunciabili offerti dalla stagione.…

leggi l'articolo

Le 3 migliori idee per un perfetto pic-nic…

La primavera esplode con tutti i suoi colori e cresce la voglia di stare all’aria…

leggi l'articolo

Chiacchiere salate con Florio

Carnevale è la festa più divertente dell’anno, in cui lasciarsi andare a un pizzico di…

leggi l'articolo