Condividi

I controlli delle uve in cantina

Le uve destinate a diventare un vino Corvo, Duca di Salaparuta o Florio, vengono sottoposte a stretti controlli già in vigna. Duca di Salaparuta però, in un’ottica sempre più orientata alla tutela del consumatore, si è dotata di modernissimi sistemi di controllo e monitoraggio della materia prima che giunge in Cantina, per garantirne la conformità alle leggi in vigore. A queste attività di laboratorio si affianca anche il lavoro e l’esperienza del Team Tecnico che valuta la qualità delle uve non solo dal punto di vista della salubrità ma anche con occhio enologico, riservandosi la possibilità di rifiutare un lotto conforme dal punto di vista analitico ma non ritenuto comunque adatto ai nostri standard. Ogni partita di uva vendemmiata per Duca di Salaparuta dunque ha la garanzia del giudizio qualitativo del nostro Agronomo e del nostro Enologo così come viene valutata durante la maturazione e prima della raccolta dal Controllo Qualità Duca di Salaparuta.

Il teatro arriva alle Cantine Florio con la…

Giovedì 20 giugno le Cantine Florio arricchiscono la loro stagione culturale aprendo le storiche bottaie…

leggi l'articolo

Gli incontri a casa del Duca: i grani…

Sabato 8 giugno 2019 le Cantine Duca di Salaparuta di Casteldaccia (PA) si aprono per…

leggi l'articolo

La Cassata di Peppe Giuffrè @ Cantine Duca…

Le Cantine Duca di Salaparuta di Casteldaccia (PA) aprono le porte ai grandi maestri della…

leggi l'articolo